Archivi categoria: Poesie

SOLI A NATALE

La porta della chiesa è aperta appena e qualche donna anziana con il velo si reca a recitare una novena, pensando all’uomo suo che volò in cielo. All’ombra, solitaria è una panchina, d’un platano già spoglio e malandato: il freddo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

Angelica

DI MIMMO La pelle s’ambra al carezzar del vento e il corpo annudi con molta eleganza, per evocar sensuale turbamento sembrando un passo di un’arcana danza. Profumi, tra le pieghe dei tuoi veli, inondano i cuscini dell’alcova e, mentre con … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

L’amplesso del mare

di MIMMO La sera il mare calmo, con la brezza, lambisce lieve la sua amata riva. Ogni riflusso sembra una carezza per chi gli è accanto come amante viva. Se poi le onde le rinforza il vento, carezze audaci sono … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

Innamorarsi ancora

Innamorarsi ancora Innamorarsi ancora è una magia nel viale che conduce ad un cancello, se già l’argento spruzza i miei capelli e il lento passo è figlio dei miei anni. Innamorarsi ancora della Luna che a sera toglie luce alle … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

Il miele spremerò alle mie stelle

Il miele spremerò alle mie stelle Ed ora, che la mia strada già volge alla meta, non guarderò di certo indietro, ma mi proietterò al di là, dove il traguardo apre la porta al tunnel della vera Conoscenza. Anche se … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

Il senso della vita

Il senso della vita   Chiudi gli occhi un attimo e già sei lontano, pochi istanti di oggi valgono spesso un’eternità. Cerco un senso alla vita mentre scivola verso il nulla, negli occhi degli altri guardo il mio esistere. Nei … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

Come si riconosce un massone

A coloro che ci perseguitano Che ci offendono e ci calunniano Insegniamo come si riconosce un Massone   Egli è sincero Egli è pacifico Non è ateo Non ha pregiudizi Non è pettegolo né tanto meno maldicente Rispetta le leggi … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

la livela

La Livella Poesia scritta nel 1953/54 dal principe Antonio De Curtis in arte Totò Il fratello massone Totò, al secolo Antonio De Curtis, è stato iniziato nel 1944, all’età di 46 anni, nella Loggia Fulgor-Palingenesi di Napoli. In seguito è … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

INSIEME DISEGNARONO CATTEDRALI

INSIEME DISEGNARONO CATTEDRALI Fogli, disegni, appunti sul tavolo scomposti; la squadra ed il compasso addormentati ricordo di fatica. La squadra aperta sui 90° chiuso il compasso a zero pareva inerte. Disse la squadra: guardami compagno io sono uguale sempre: segno … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento

SOLSTIZIO D’INVERNO 1988

SOLSTIZIO D’INVERNO 1988   “CONOSCENZA”   (Luigi Monacci   Maestro L.M.)   Ho visto deserti assolati seccarsi al sole ed un fossile sgretolarsi. Ho visto fiumi correre verso il mare anelanti di Libertà. Ho scorto alberi giganteschi, i cui rami si … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento